- ore  
home chi siamo aree geopolitiche speciali asians grandi temi multimedia servizi contatti


Chi siamo

Enrico Casale

Enrico Casale giornalista professionista dal 1995. Laureato in Scienze Politiche all'Universit cattolica di Milano, ha frequentato i corsi dell'Istituto per la Formazione al Giornalismo (Ifg) di Milano. Ha collaborato con i quotidiani Il Giornale, Il Sole24Ore, Avvenire e con il bisettimanale di Monza e della Brianza Il Cittadino. Attualmente redattore di Popoli, il mensile internazionale della Compagnia di Ges pubblicato a Milano.
Si sempre occupato di politiche sindacali, terzo settore, volontariato e delle dinamiche politiche, sociali ed economiche del continente africano (con frequenti viaggi in Africa e quotidiane relazioni con operatori economici, sociali ed ecclesiastici in tutto il continente).


Federico Tagliaferri

Federico Tagliaferri giornalista professionista dal 1991. Si sempre occupato di politica internazionale, di cultura e di religioni, con speciale attenzione al mondo arabo-islamico. Ha lavorato per il periodico Mondo e Missione e per l'agenzia d'informazioni Asia News, pubblicate dal Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere), per la quale stato responsabile del supplemento Islam Oggi, interamente dedicato al mondo dell'islam.
In seguito stato redattore di AgrQuotidiana, agenzia giornalistica quotidiana destinata a giornali locali e regionali. Attualmente collabora con riviste e periodici specializzati su temi internazionali e di cultura, tra cui Popoli e Aggiornamenti Sociali, pubblicati dai padri gesuiti della Fondazione culturale San Fedele di Milano; Orientamenti, pubblicato dal Centro sociale ambrosiano; e CEM-Mondialit, la rivista di educazione interculturale pubblicata dal Centro saveriano di animazione missionaria di Brescia.


Stefano Vecchia

Stefano Vecchia giornalista professionista dal 1990. Laureato in lingua e letteratura giapponese all'Universit di Torino, diplomato in lingue e culture orientali all'Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente (IsIAO), ha suddiviso la sua vita tra i viaggi in Asia e l'attivit giornalistica in Italia. Attualmente svolge la sua attivit di freelance per diversi media italiani da Bangkok, Thailandia. stato capo redattore della rivista Popoli e in passato, sempre nel capoluogo ambrosiano, stato a lungo direttore della rivista specializzata Quaderni Asiatici e caposervizio dell'agenzia Asia News, la prima agenzia italiana interamente dedicata all'informazione sui Paesi e i popoli dell'Asia. Frutto della sua intensa attivit professionale e di viaggiatore sono i numerosi reportage e servizi speciali, pubblicati anche sul quotidiano Avvenire, e vari libri sul Giappone e su paesi o realt culturali del Sudest asiatico.





Mission

Leggere la realtà con altri occhi

Il sito Equatoria.it si propone un duplice obiettivo: informare e documentare su paesi e popoli extraeuropei, ma non solo.
Vi troverete anche argomenti diversi, dall’economia alla cultura, dalla religione allo sport all’ecologia. Un obiettivo che si presenta difficile, ma che intendiamo perseguire con attenzione, professionalità, e – parola desueta – umiltà. Una caratteristica, quest’ultima, che dovrebbe far parte della mentalità giornalistica, e che invece è troppo spesso assente. Non pretendiamo di sapere tutto, né ci illudiamo che tutto ciò che scriveremo sia esatto. Ma almeno utilizzeremo quel formidabile strumento di cultura e di civiltà che è il dubbio: per controllare prima di scrivere, per rileggere prima di pubblicare, per considerare le osservazioni dei lettori, che ci auguriamo fin d’ora numerose. Siamo consapevoli che «il giornalismo – come ha affermato Jean-Pierre Langellier, ex inviato in Africa e oggi editorialista del quotidiano francese Le Monde – non è una scienza esatta: è un tentativo di mostrare quello che si è visto, udito, analizzato, interpretato. Il nostro lavoro ha dei limiti che bisogna accettare: è uno sforzo fatto da uomini, con i loro errori, i loro limiti culturali, psicologici, fisici».
Il sito intende offrire spunti di riflessione per chi sia disposto a porsi qualche domanda sull’immagine dei paesi dell’Asia, dell’Africa e del Medio Oriente nei nostri mass media, a mettere in discussione la terminologia in uso, e a non lasciarsi condizionare dai cliché di una certa informazione. Ci rivolgiamo quindi a un lettore consapevole dell’insufficienza e dei limiti delle notizie disponibili sulla stampa e in televisione su fatti e notizie che, se spesso occupano le prime pagine dei quotidiani, le copertine dei settimanali e le aperture dei telegiornali, restano per molti versi il riflesso di un mondo poco conosciuto, o, peggio, con un’immagine distorta. Perché se è vero, da un lato, che mai come negli ultimi anni il Sud del mondo ha fatto notizia sui mass media del mondo occidentale, è altrettanto vero, dall’altro, che alla moltiplicazione delle informazioni non ha corrisposto un adeguato approfondimento di quella realtà. Una realtà letta da Nord con preoccupazioni prevalentemente politiche, in cui i pregiudizi e gli stereotipi contano molto più della conoscenza diretta, una realtà in cui spesso predomina ancora l’esotico, il mirabolante, il catastrofico.
Un’ultima parola su ciò che sul sito non si troverà: non ci saranno vuote polemiche, né partiti presi, né sterile propaganda.
Ci saranno invece opinioni diverse, secondo l’esperienza, la cultura e il convincimento personale dei singoli autori.




 versione stampabile  segnala ad un amico torna su 
Utenti Online: 1 Pagine visitate: 1876

Equatoria.it - Informazione su Asia, Africa e Medio Oriente - www.equatoria.it - info@equatoria.it
"Registrazione al Tribunale di Milano n. 881 del 22.11.2005" - Direttore responsabile: Enrico Casale

Il materiale pubblicato liberamente riproducibile con ogni mezzo per fini non commerciali a patto di citare la fonte, salvo ove diversamente specificato.
In caso di utlilizzo commerciale necessario contattare la redazione per richiedere l'autorizzazione.